Buon Natale da paura

Parabiago, 20 dicembre 2011

Solo cinque giorni ci separano dal Santo Natale, giornata cara ai fedeli per festeggiare nostro Signore che viene tra noi, giornata cara ai bambini per i molti regali che riceveranno da genitori zii e nonni, e molto cara agli ex atleti per le mangiate storiche che permettono di immagazzinare energie da utilizzarsi poi nei freddi allenamenti di gennaio…

Ed in rappresentanza della società più ricca di ex atleti che esista in Italia (Dario, ma che ci fai qui con noi???) quest’anno gli auguri ve li faccio fare dalle rappresentanti del “Da Paura Fans Club”, gruppo appena formatosi

 

La Redazione


P.s:
si vocifera che il fans club sia stato fondato alla notizia del passaggio di Stefano Vercelli alla da paura,ndr)

 

Zelo di corsa

Milano – 10 dicembre 2011

Appuntamento per il Corrimilano domani mattina alle ore 10,20 in quel di Zeloforamagno per il Giro alla Cava edizione 2011.
Al via ci saranno i migliori podisti lombardi, tra cui anche cinque nostri atleti.
Al via ci sarà Busetto Simone che proprio quest’oggi rientra a Gallarate dopo uno stage di una settimana a Porto Rotonda a rifinire la forma (Natale è alle porte, ed è giusto allenarsi a mangiare bene e tanto,ndr).
Ci sarà anche Busetto Adriano, che non contento della distanza (“…solo 10km???..” è stato il suo commento,ndr) ha deciso di partire da casa direttamente a piedi, venire a Zelo, correre, tornare a casa a piedi (ma i maliziosi dicono che la “mossa” sia dettata più dal rincaro della verde che dalla voglia di correre,ndr).
Ci sarà anche Silvio Busetto, l’unico vero atleta di tutta la famiglia.

Al via anche Potsie Weber Bertolotti che sta pian piano tornando lo “stambecco” che era un tempo in vista dei prossimi appuntamenti crossistici oramai alle porte.

Ci sarà anche Valerio Mattei al rientro alle gare dopo il rapimento da parte degli alieni nella mattinata del 20 novembre.

E ci sarà pure lui, il Presidente Bonesini, che per l’occasione ha declinato la convocazione in azzurro per gli europei di Velenje, in Slovenia, pur di onorare la gara di Claudio Valisa.
“…si beh, d’accordo con il mio tecnico Massimo – a parlare è il presidentissimo –  abbiamo ritenuto che il cross di Velenje fosse troppo vicino all obiettivo stagionale di Londra 2012 ed abbiamo quindi preferito non disperdere energie nervose ritenendo Zelo un ottimo test valido che potrà darci indicazioni per il proseguo della stagione..

Al via anche il prossimo alfiere Da Paura Dario Rognoni che onorerà la maglia sociale del Tommy Sport per l’ultima sua apparizione stagionale.
Sicuramente Dario sarà tra i protagonisti della gara di Zelo, per nulla impensierito delle presenza al via di atleti del calibro di Tito Tiberti, nonostante quest’ultimo abbia rilasciato dichiarazioni alquanto promettenti: “..sono qui per vincere, voglio dimostrare al mondo intero quello che valgo. A New York al quinto km ho avuto un problema al polpaccio che mi ha obbligato a rallentare altrimenti credo che la vittoria sarebbe stata mia..”

Ci vediamo alle 10:20 a Zeloforamagno (oooohhh, finalmente una gara che non inizia alle 9 del mattino!!!! Grande Valisa!!!!!!!!)

Ps. la foto di Busetto Simone e Bonesini è stata scattata recentemente all ultima edizione del trofeo montestella

 

ATLETA DELL’ANNO

Parabiago – 8 dicembre 2011

Alle volte bisogna rincorrerli, chiamarli decine di volte, supplicarli di mandarti un certificato medico obbligatorio per il loro tesseramento.
E altre volte invece son loro che ti scrivono e ti mandano tutto con largo anticipo.
E’ il caso di Dario.

Stamane, aprendo la posta elettronica sul mio pc mi son trovato un e-mail di Dario con la quale mi inoltrava tutta la documentazione necessaria per il suo passaggio alla nostra società: carta identità, codice fiscale, certificato medico e……… persino il modulo di trasferimento già compilato!!!!!!
Praticamente la società non deve far più nulla, ha già fatto tutto lui!

Questo si che è attaccamento alla maglia!

Grande Dario, ti aspettiamo a braccia aperte e speriamo che il connubio Rognoni-Da Paura porti a te tanti sorrisi e divertimento (siamo bravi in questo,ndr) che servono sempre per raggiungere importanti risultate e tu… beh, azz, alle volte ci chiediamo ancora cosa ci faccia un’atleta da 1h06 nella mezza maratona in una squadra di tapascioni come noi!!!!!!

E’ proprio vero quando si dice che l’amicizia è cieca!

Graaaandeeeeeee Daaaaariooooooooooooo