MEMORIAL ZEDDA

Legnano – 29/11/2013

image

Gran bella serata ieri sera in quel di Legnano per la quattordicesima edizione del Memorial Zedda.
Quattordici gli atleti al via che si sono dati battaglia fin dallo start: soli sei (6) i brezel da dividersi in quattordici (14) hanno dato la possibilità a Tony di sfoggiare le sue caratteristiche di atleta di carattere nazionale, il primo brezel era suo.
Come un Diesel l’avvocato recuperava il terreno all’arrivo dei boccali di birra, tallonato da lupo Marmonti che dimostrava tutta la sua classe agli amari.
Nel gruppo dei partecipanti anche Dario Rognoni reduce dal 2 h23 nella recente maratona di Firenze impensierito dal tassista più lento della storia Simone Busetto che continuava a ripetere “anch’io ho fatto 2 h23, anch’io..”.
Simone, era il 1996 !!!
La serata come consuetudine si concludeva con le premiazioni sociali di fine stagione.
Il premio per “il più brutto della tavolata ” andava all’ex Raz De Gan di Vimodrone Arnaldo: irraggiungibile per chiunque.
Il trofeo per il “maggior differenziale peso attuale – peso forma “andava all’avvocato Bettineli, che oramai da due stagioni a sta parte relega il presidente Bonesini alla seconda piazza, tallonato da vicino dal fisio Vercelli che in meno di un anno ha staccato un +10 che potrebbe impensierire l’avvocato per gli anni a venire.
Anche un estrazione con in palio un viaggio alle Maldive per una settimana tra tutti i presenti: ad aggiudicarselo era Roberto Parolin.
Assente Nicola Bovio in seguito agli arresti domiciliari dopo la condanna di primo grado per rissa aggravata.

Appuntamento al 2015 per la quindicesima edizione.
Ci sarà anche il Back?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *